Andrea Di Camillo

Managing Partner
linkedin-icon

Oltre 20 anni di esperienza come venture capitalist e imprenditore. Ha lavorato per Kiwi I, Cir Ventures e Principia SGR. Ha investito in più di 60 aziende – come Yoox, Venere, Viamente – e co-fondato Vitaminic e Banzai.

Nel 2013 ha lanciato P101 SGR, di cui è presidente e amministratore delegato. Nato a Biella nel 1970, Andrea inizia il proprio percorso professionale in Olivetti, dove entra nel 1995 per occuparsi del marketing di ItaliaOnline, tra le società pioniere nel mercato digitale italiano. In seguito partecipa al lancio del primo fondo di venture capital in Italia, Kiwi I, con il quale effettua alcuni degli investimenti di maggior successo nel settore digitale, come Venere e Yoox.

Nel 1999 è tra i fondatori di Vitaminic e nel 2006 di Banzai. Quest’ultima si afferma in breve tempo come seconda web company italiana.

Tra il 2010 e il 2012 gestisce il turnaround dei fondi Principia I e Principia II, investendo oltre 40 milioni di euro e ridefinendo la strategia di investimento della SGR.

Nel 2013 raccoglie circa 70 milioni con il primo fondo di P101 con cui ad oggi sono stati effettuati 26 investimenti in alcune tra le più promettenti società tecnologiche in Italia e non solo. Numerose le startup in cui Andrea investe a titolo personale nel corso degli anni: da Cortilia a Velasca, Tannico e Viamente che, nel 2012, viene acquisita da un gruppo industriale statunitense.